Ricerca-Intervento

La gestione evoluta del Brand Trentino nei punti informativi territoriali

da luglio a ottobre 2013

Il Progetto si prefigge di ideare un nuovo concept design per i punti informativi territoriali del Trentino che sia in grado di:

  • creare un' identità di brand territoriale (il brand trentino) attraverso un codice di linguaggio visivo ed un modello di servizio al cliente distintivi e uniformi.

  • trasformare i punti informativi territoriali in “showroom” dell'esperienza turistica territoriale, ossia in luoghi capaci di “rassicurare” i visitatori attraverso l'anticipazione e l'esperienza di ciò che il territorio rappresenta

  • contribuire al miglioramento complessivo dell'immagine e della percezione di eccellenza della provincia trentino, incrementandone il differenziale competitivo con i principali competitor italiani ed internazionali

Contenuti

1. DESIGN CONCEPT VISION 

In questa fase si svilupperanno un concept completo (experience e design) che verrà presentato attraverso concettualizzazioni, visualizzazioni grafiche e rendering tridimensionali. Il concept consentirà ai referenti provinciali di valutare sin da subito l'impatto complessivo della proposta di design, le sue principali implicazioni in termini di modularità e applicabilità.
Le attività comprese in questa fase sono:

A. Concept understanding presso Trentino Sviluppo/APT  e  altri stakeholder chiave comprendente:

  • interviste alle persone chiave coinvolti nella gestione del brand trentino e dei punti di informazione territoriale  

  • analisi del brief e dei materiali di branding esistenti e della ricerca condotta da TSM sulla situazione degli punti informativi territoriali nel 2012

 B. Elaborazione di una concept strategy e di un design concept per i punti informativi territoriali comprendente una soluzione di design, di comunicazione, di customer flow e di customer experience fortemente innovativi e “branded”, nonché di una prima elaborazione di declinazioni modulari possibili.

 

2.DESIGN CONCEPT FINALIZATION

In questa fase verranno sviluppate in dettaglio le soluzioni di design fino ad arrivare alla proposta definitiva, attraverso un lavoro di confronto e feedback gli stakeholders coinvolti. Tutte le proposte di finalizzazione verranno visualizzate in 3D.

 

3. DESIGN CONCEPT MANUAL

In questa fase verrà redatto un manuale di linee guida da mettere a disposizione delle singole APT nel caso decidessero di applicare il modello di nuovo punti informativi territoriali. Il Manuale comprenderà gli standard di progetto, ossia gli elementi guida per la realizzazione di un infopoint secondo il nuovo concept sviluppato. In particolare il manuale comprenderà

  • la descrizione del concept in termini di modello generale di servizio, di design e di comunicazione

  • standard di physical branding da applicare in tutte le realizzazioni del concept

  • alcuni standard di riferimento per l'applicazione in pianta nelle diverse possibili declinazioni di layout/space planning (a cura di Minove con supervisione di DINN!)

  • gli standard di comportamento e i relativi materiali e processi di formazione destinati al personale di front-line che gestirà la relazione con i visitatori nel punto di accoglienza.

 

Il progetto di ricerca prenderà il via a metà del 2013 per concludersi entro il mese di ottobre 2013.

Team di lavoro

Il gruppo di lavoro è formato da esperti con competenze e conoscenze appropriate per fornire un punto di vista esperto sui temi trattati nella ricerca. Il gruppo risulta formato da: 

  • Massimo Fabbro, managing partner di DINN!, Milano
  • Eleonora Odorizzi e Andrea Miserocchi, soci fondatori di Minove, società di progettazione di interni, Dro (Trento).
  • Bruno Bertero, socio di Fourtourism, Torino

 

Le figure interne di tsm coinvolte nel progetto sono: 

  • Paolo Grigolli, direzione e gestione delle partnership
  • Alessandro Bazzanella, progettazione e coordinamento del lavoro
  • Silvia Baldini, tirocinante