Parco e turismo, incontro pubblico

22 settembre 2017

l'Adige

PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO - Quale idea di turismo vogliamo sviluppare? Mercoledì prossimo 27 settembre a Terzolas, alla Torraccia (alle ore 20.15), riprende il percorso di partecipazione «il Parco che vorrei», promosso dal Comitato provinciale di Coordinamento e di indirizzo del Parco nazionale dello Stelvio trentino e dalla Provincia di Trento, per definire le scelte strategiche e di pianificazione del Parco insieme alla popolazione che vive e abita il territorio. Il Parco invita la popolazione a partecipare all'incontro, portando il proprio punto di vista su quattro temi da discutere insieme: «non solo estate» (l'offerta turistica in autunno e primavera), «non solo sci» (esperienze invernali per l'ospite che non scia), «dove vanno i nostri ospiti? (flussi, esperienze, servizi), quale sostenibilità? (strumenti e certificazioni per il turismo green). L'appuntamento di mercoledì è dedicato a discutere e approfondire il tema del turismo sostenibile e, insieme all'Apt della Val di Sole e a Trentino School of Management, a fare il punto su quanto emerso finora sul tema, anche in relazione alla Carta europea per il turismo sostenibile nelle aree protette (Cets), strumento per una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile. All'incontro saranno presenti il dirigente del Servizio sviluppo sostenibile e aree protette della Provincia Claudio Ferrari, il direttore dell'Apt Fabio Sacco e Alessandro Bazzanella (Trentino School of Management) che inquadreranno il tema da discutere in piccoli gruppi, in un clima produttivo. L'incontro sarà quindi l'occasione per partecipare con idee e proposte, anche per affinare le scelte strategiche su un tema importante per il Parco e per la Val di Sole.

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Dichiaro di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA