MaST

Didattica Innovativa

Al fine di favorire un apprendimento multidisciplinare, sviluppare capacità di discussione e di elaborazione critica, acquisire competenze operative e potenziare le competenze trasversali, la didattica utilizzata dai docenti MaST integra le lezioni frontali con:

  • laboratori interdisciplinari
  • incontri con imprenditori ed esperti
  • gruppi di discussione con docenti del corso ed esperti esterni
  • visite aziendali e viaggi di studio
  • tirocini formativi personalizzati in Italia e all'estero
  • possibilità di svolgere periodi all'estero per ricerca tesi.

Laboratori interdisciplinari

Per aiutare gli studenti ad interiorizzare l'approccio multidisciplinare necessario al management della sostenibilità vengono organizzati 4 laboratori che richiedono agli studenti l'applicazione delle competenze acquisite in due corsi distinti al fine di imparare a “analizzare, valutare, creare”. Agli studenti viene posta una “research question” alla quale devono trovare risposta attraverso la ricerca personale e di gruppo ed, in alcuni casi, con attività di elaborazione di dati in laboratorio.

Questi laboratori vengono svolti nelle ultime 3-4 settimane del semestre sotto la guida dei 2 docenti titolari dei corsi coinvolti. Durante l'attività di laboratorio gli studenti lavorano in piccoli gruppi, interfacciandosi con i docenti e con esperti delle tematiche sulle quali svolgono l'attività di analisi. I risultati del laboratorio sono presentati e discussi in classe alla presenza dei docenti e di eventuali esperti esterni.

Il filo conduttore dei laboratori è la misurazione della sostenibilità e la progettazione di una gestione orientata alla sostenibilità. La tabella seguente illustra come i 4 laboratori interdisciplinari sono distribuiti temporalmente nel biennio e quali corsi coinvolgono.

Imparando dagli imprenditori

Confrontarsi in un contesto informale con chi opera quotidianamente nelle aziende e sul mercato è sicuramente molto stimolante e arricchente per gli studenti. Per questo motivo MaST organizza cicli di incontri informali con giovani imprenditori e consulenti durante la pausa pranzo, in cui i relatori presentano la loro esperienza e si confrontano con gli studenti. Il dialogo continua poi scambiando quattro chiacchiere, una fetta di pizza e qualche dolce autoprodotto.

Il primo ciclo di incontri dell'a.a. 2015-2016 è stato intitolato “A pranzo con l'imprenditore”. I relatori, con le loro le presentazioni snelle e concrete hanno testimoniato come un'idea imprenditoriale possa crescere in una piccola o grande realtà.

Il secondo ciclo di incontri, cogliendo anche i suggerimenti espressi dagli studenti, ha ampliato la varietà degli interlocutori nell'ottica di rafforzare una visione multidisciplinare ai problemi ("A pranzo con...")

Per l'anno accademico 2016-2017 gli incontri con gli imprenditori sono proposti prevalentemente nel secondo semestre quando l'attività didattica è meno concentrata. Dopo un primo incontro con i giovani imprenditori/creativi della Trenteam lo scorso 1 dicembre 2016, tra marzo e maggio 2017 gli studenti MaST potranno dialogare con:

  • Francesco Besana, Anna Vanzo e Fabiano Maturi della start-up NEVEXN
  • Graziano Tolve, Energy Manager e Network Marketing
  • DOLOMIT - Learning Experiences for the Curious
  • DELUGAN - VALLE DI FIEMME
  • SPORT CHECK POINT - VALLE DI FASSA
  • CARBONSINK-spin-off Università Firenze

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Dichiaro di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA