Seminari

Accountability: rendere visibile il valore della cultura

09 ottobre 2015 ore 09:00 - 13:30
Aule di tsm - via Giusti , 40 - TrentoVedi mappa
Intervengono:

Luca Dal Pozzolo, Fondazione Fitzcarraldo Torino

Irene Sanesi, Presidente Commissione «Economia della Cultura»

Luca Zan, Dipartimento di Scienze Aziendali, Università di Bologna

Paola Miglio, Lago mobili di design, Padova

Andrea Serapioni, responsabile comunicazione Gruppo Building, Torino

Fabrizio Frongia, Presidente Consorzio Camù (Centri d'arte e musei), Cagliari

Introduce e modera: Luca Dal Pozzolo, Fondazione Fitzcarraldo, Torino

Contenuti

(III appuntamento)
Nell'ambito del ciclo Dialoghi sulle politiche culturali  

 

La convinzione che cultura e arte, così come gli investimenti fatti in questi settori, comportino reali ricadute positive ai territori si sta diffondendo in maniera crescente anche al di fuori del contesto strettamente accademico.
Da una logica mirata alla pura “conservazione” del patrimonio, si va affermando un approccio che potremmo definire di “conservazione attiva”, che cerca cioè di coniugare la tutela del valore culturale intrinseco al patrimonio, con una sua valorizzazione economica responsabile. 
Per fare questo è importante dotarsi di strumenti e tecniche che consentano di comprendere il reale valore che le industrie culturali e creative, assieme a forme meno strutturate e diversificate di attività culturali, portano alla collettività.

L'approccio manageriale alla gestione delle organizzazioni culturali permette inoltre di rispondere ad un'esigenza sempre più diffusa nella pubblica amministrazione e non solo, ovvero la rendicontazione trasparente dell'uso delle risorse pubbliche. La trasparenza dei risultati ottenuti e la divulgazione efficace degli stessi, assieme alla raccolta, elaborazione e monitoraggio dei dati sono strumenti essenziali per diffondere e valorizzare le effettive ricadute che il settore culturale porta ai territori, anche in termini economici e sociali. 

Attraverso il confronto tra soggetti del mondo accademico, enti ed istituzioni che si occupano di monitoraggio e valutazione dei risultati e aziende private che applicano i concetti chiave di accountability e “bilancio sociale” per valorizzare le ricadute della cultura su altri settori, questo “dialogo” propone una panoramica della situazione nazionale legata all'attenzione crescente verso gli impatti delle attività culturali sui territori.

Documenti disponibili:

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Dichiaro di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA